Emirati Arabi Uniti
Lusso e tradizione

FOCUS

Paesi: Emirati Arabi Uniti.

Durata (con possibili estensioni): 6 giorni / 5 notti.

Itinerario: Dubai, Sharjah, Deserto, Abu Dhabi, Al Ain.

Pernottamenti in hotel selezionati. 

Possibili personalizzazioni del viaggio (tempi, località, strutture, ecc.)

Trasporti: auto con autista/guida, aereo.

Partenze tutti i giorni per viaggi su misura

 

 

IL VIAGGIO

Una federazione di sette Emirati dove la vera tradizione araba incontra la modernità più sfrenata in una perfetta armonia. Città ultramoderne che spuntano all’improvviso da magiche dune del deserto, profumi, suoni e colori, splendidi palazzi moderni, rigogliosi giardini, spettacolari paesaggi e l’emozione di vivere un viaggio in un paese così distante per tradizione ma anche così ricco di fascino.

Il viaggio inizia dalla spettacolare città di Dubai. In meno di 30 anni, questo luogo si è trasformato, da un piccolo paesino di pescatori sul Canale di Dubai, in quella che ora è diventata una delle città più importanti del Golfo. Potrete ammirare e fotografare il lussuoso Hotel Burj Al Arab, dalla forma di vela gigante e la Moschea Jumeirah, costruita in stile medievale fatimida.

Continuerete il tour della Dubai vecchia visitando lo storico distretto di Bastakiya con le sue case tradizionali  e le tipiche torri del vento che nel passato fungevano da aria condizionata naturale. Segue la visita al Museo di Dubai, collocato nello storico Forte Al Fahidi. Attraverseremo poi il canale in direzione Deira a bordo di un tradizionale taxi d’acqua (abra) per visitare i rinomati mercati dell’oro e delle spezie.

Nel pomeriggio visita alla Dubai moderna, iniziando dal Burj Khalifa, l’edificio più alto del mondo con i suoi 828 mt di altezza. Il tour inizia al piano terra del centro commerciale Dubai Mall: un video di intrattenimento vi terrà occupati fino al 124° piano. Subito dopo potrete ammirare dall’esterno l’acquario gigante del Mall. Continueremo il tour della città lungo Jumeirah Road in direzione dell’isola artificiale detta The Palm e passando davanti all’Hotel Atlantis, che potrete fotografare.

Ritorno sulla terraferma a bordo della Monorotaia sopraelevata da dove godrete di una bellissima vista sull’isola e lo skyline di Dubai. In serata trasferimento al porto e imbarco per la crociera con cena a buffet sull’imbarcazione a vela tipica dei paesi arabi, il Dhow.

Continuerete la scoperta degli stati arabi con la visita a Sharjah, la capitale culturale degli Emirati. Il tour inizia dalla splendida Moschea Al Noor (Moschea delle luci). Poi passerete attraverso il Souq Al Jubail esplorando i negozi che vendono artigianato locale.

Si prosegue con il forte Al Hisn, precedentemente residenza della famiglia al potere, e con la visita all’affascinante Museo di Civiltà islamica, che espone più di 5.000 manufatti tipici. Si conclude con un breve passaggio al Souq Al Jubail per esplorare una nuova ala del mercato artistico.

Nel primo pomeriggio safari sulle dune dorate del deserto guidando fino ad una delle più alte per ammirare il bellissimo tramonto. In serata barbecue in un campo beduino con danzatori locali, tè e shisha (una pipa ad acqua). Tornando verso Dubai se vorrete potrete fermarvi al Dubai Mall per ammirare lo spettacolo delle fontane. I

Il tour prosegue il giorno successivo con Abu Dhabi, la capitale degli Emirati Arabi Uniti, una delle città più moderne del Golfo. Visita alla bellissima Grande Moschea Sheikh Zayed, la più grande degli emirati. Si distingue per le sue 82 cupole, più di 1.000 colonne, candelabri placcati d’oro 24 carati e il tappeto fabbricato a mano più grande del Mondo.

Successivamente visita al Qasr Al Hosn, antico edificio in pietra costruito nel diciottesimo secolo, simbolo storico della città: scoprirete le tradizioni e il patrimonio culturale di questo emirato. Segue il tour panoramico lungo la Corniche Road, passando dall’hotel Emirates Palace, uno dei più lussuosi del Mondo. Prima del rientro fermata a Saadiyat Island per vedere il Museo del Louvre.

L’ultima città che vedrete sarà Al Ain. La città, situata vicino al confine con l’Oman, è circondata da un mix di montagne e deserto ed è la seconda città più grande nell’emirato di Abu Dhabi. Rientra nel Patrimonio Mondiale Unesco dal 2011 ed è detta il giardino degli Emirati Arabi, con più di 10.000 ettari di parchi e vegetazione.

Godetevi l’atmosfera vivace del mercato dei cammelli e proseguite con un salto al Al Ain Souq, un mercato locale di cui gusterete l’atmosfera e in cui potrete mettere alla prova la vostra abilità nel contrattare.

Segue la visita al Forte Al Jahili dove potrete fare una passeggiata tra le palme dell’Oasi e per ultimo vedrete l’ex palazzo del Sultano Sheikh Zayed Bin Sultan Al Nahyan, fondatore e primo governatore degli Emirati Arabi Uniti.

TORNA SU